Come installare sistema operativo windows sul computer pc

Come installare sistema operativo windows sul computer pc

11 Marzo 2019 0 Di Carmine Nocerino

Vuoi installare il sistema operativo sul tuo pc ? Hai assemblato un pc pezzo per pezzo ed ora vuoi metterci un sistema operativo ? Oppure ne hai acquistato uno senza ? o vuoi aggiornarlo ? o passare a linux ? Qualunque sia il motivo in questa guida ti spiego come eseguire un installazione del sistema operativo windows prendiamo in considerazione ad esempio “Windows 7″ma è la stessa procedura per gli altri.

Fase 1 dell’installazione sistema operativo windows

Non hai un cd di installazione di windows 8.1 e devi procurartelo ? Puoi acquistarlo sia nei negozi oppure online per risparmiare qualche decina di euro. Comunque devi procurarti una ISO di windows 8.1.

È possibile avviare l’installazione del sistema in due modi: tramite DVD e tramite memoria USB. Entrambi hanno dei requisiti unici: l’avvio tramite DVD, stupidamente, è possibile soltanto in presenza di un lettore DVD o Blu-Ray. Nel caso abbiate incluso un lettore ottico nel vostro computer, vi basterà inserire il disco di installazione durante i primi attimi di accensione del computer.

Le cose si fanno leggermente più complesse nel caso foste sprovvisti di unità ottica: dovrete utilizzare un computer già dotato di Windows per copiare il contenuto del disco di installazione in una memoria USB da minimo 8 GB. I passaggi, nello specifico, sono questi:

Creazione file iso

1) Creazione di un file .iso contenente tutti i file del DVD di Windows 8.1: questo è possibile utilizzando il leggero e gratuito software ImgBurn. Inserite il disco nel computer già dotato di Windows, lanciate il programma e scegliete l’opzione per creare un file .iso a partire dal DVD inserito. In pochi minuti, il file sarà pronto.

2) Copiare i file di Windows nella memoria USB: questo è possibile tramite il software ufficiale Windows 7 USB Tool che, a dispetto del nome, funziona benissimo anche con Windows 8. Inseriamo la memoria USB, lanciamo il tool e semplicemente diamogli in pasto il file .iso creato in precedenza. La procedura potrebbe prendere una decina di minuti, terminati i quali avremo la nostra memoria USB pronta per il boot. Con l’altro PC spento, quello ancora senza sistema operativo, inseriamo la penna e prepariamoci per la fase successiva.

wiktech-installare-windows-1

Che abbiate scelto l’installazione tramite DVD o USB, il requisito essenziale per far sì che il BIOS proceda con il boot dell’installazione di Windows è far sì che uno dei due supporti sia inserito prima della fase di boot del PC, fase che avviene nei primi secondi successivi all’accensione. La penna USB andrà dunque inserita a PC ancora spento e il DVD andrà posizionato nelle primissime fasi di accensione. In quest’ultimo caso è normale non riuscire ad eseguire l’operazione in tempo, soprattutto se il boot avviene in tempi rapidi. In ogni caso, non preoccupatevi: inserite il disco con calma anche dopo la fase di boot, spegnete il computer e riaccendetelo, in modo tale da richiedere una nuova fase con il DVD già inserito e pronto.

Boot installazione sistema operativo

installare sistema operativo avvio-windows-cd-usb

Se non dovesse partire l’installazione perchè il pc non riconosce il boot da usb dobbiamo dare noi l’impostazione dal bios nulla di cosi complicato. Basta solo accedere al bios non appena si accende il pc con i tasti F2 Oppure Canc oppure FN + F2 dipende dalla scheda madre di solito esce scritto velocemnte sotto in bianco appena avviate il vostro pc. Quindi appena entrati nel nostro bios cerchiamo la voce boot order, vale a dire l’ordine con il quale il computer controlla le varie unità alla ricerca di un sistema per il boot. Ci basterà posizionare il lettore DVD o le porte USB in prima posizione rispetto alle altre unità elencate per forzare l’avvio dell’installazione. Quando Windows sarà installato, abbiate cura di tornare in queste opzioni ed impostare la priorità com’era prima, vale a dire con l’hard disk in prima posizione. Questo, per evitare problemi futuri.

Fase 2 Avanti con l’installazione del sistema operativo

installare sistema operativo wikitech1

installare sistema operativo wikitech2

Con l’installazione del sistema operativo avviata, siamo già ad un ottimo punto. In questa fase potremo perfezionare la nostra installazione secondo le nostre esigenze in un processo guidato estremamente semplice. Qualche accortezza specifica? Se la nostra licenza permette di installare più versioni di Windows, optiamo sempre per una versione a 64 bit (x64) che è in grado di sfruttare meglio memorie RAM dai 4 GB in su. Inoltre, quando ci verrà chiesto su qualche hard disk installare il sistema operativo, possiamo utilizzare gli strumenti avanzati per effettuare una formattazione ulteriore, se non siamo sicuri che l’hard disk che andiamo ad utilizzare sia del tutto vuoto. Comunque basta seguire le indicazioni che ci fornisce windows.

installare sistema operativo windows 3

installare sistema operativo windows 4

Fate molta attenzione al riavvio del computer che avverrà ad un certo punto dell’installazione: il boot order potrebbe dare priorità al DVD o all’USB, facendo sì che l’installazione riparta daccapo dal punto di inizio invece che da metà. Invece, dopo il primo riavvio, è assolutamente necessario che il BIOS faccia il boot seguendo l’hard disk e non le altre unità. Potete risolvere la questione in due modi: rimettendo a posto il boot order se l’avevate cambiato in precedenza oppure, se non bastasse, semplicemente rimuovendo la memoria USB o il DVD dal computer nel momento in cui l’installazione di Windows riporta un avviso che recita “il computer verrà riavviato in 10 secondi..”. Da questo punto in avanti, infatti, tutti i file necessari all’installazione sono già stati copiati in memoria e non c’è più bisogno di mantenere inserito il supporto d’installazione nel computer.

installare sistema operativo wikitech

Finite le successive operazioni automatiche di installazione, avremo modo di configurare il nostro computer. Si tratta di richieste basilari, come l’ora, la password del proprio account, le preferenze di download degli aggiornamenti del sistema e così via. Procedete spediti fino ad arrivare al desktop.