Come usare il programma miniTool partition wizard

Come usare il programma miniTool partition wizard

11 Marzo 2019 Off Di Carmine Nocerino

Il programma MiniTool Partition Wizard è un programma (gratuito per uso personale nella versione Home Edition) che permette di gestire le partizioni del disco interno al computer ma anche quelle dei dischi esterni ad esso collegati. Già nel pacchetto gratuito, infatti, MiniTool Partition Wizard permette ad esempio di ridimensionare le partizioni liberamente non limitandosi ad una semplice “riduzione” come fa l’utilità Microsoft integrata in Windows.
In altre parole, lo spazio occupato da una partizione, può essere ridotto sia in testa che in coda alla stessa.

Il programma MiniTool Partition Wizard è suddiviso sostanzialmente in 3 parti, nella parte superiore vi è il classico menù che presenta voci come Generale, Vista, Disco, Partizione ecc, a sinistra abbiamo le operazioni rapide come crea, copia, cancella, ricostruisci ecc, a destra invece la lista dei dischi.

Di seguito vi riportiamo il menù nel dettaglio:

  • General: Permette di ricaricare il tutto e di applicare i cambiamenti
  • View: Consente di decidere cosa visualizzare nel programma
  • Disk: Racchiude tutte le operazioni presenti anche di lato
  • Partition: Racchiude le operazioni legate alle partizioni
  • Dynamic Disk: Permette di svolgere una lunga serie di operazioni legate ai dischi dinamici
  • Wizard: Racchiude delle procedure guidate
  • Help: Consente di avere tutte le informazioni sul programma

Come Partizionare un Hard disk

come usare il programma MiniTool Partition Wizard 1

Per creare una nuova unità logica all’interno della quale conservare documenti, immagini, video e quant’altro si voglia “tenere al sicuro” su un disco rigido che non sia quello di sistema. L’operazione, con Partition Wizard, è davvero semplice: selezioniamo la partizione da “splittare” e, sulla sinistra della schermata scegliamo, appunto, Split Partition . Apparirà una schermata che permetterà di impostare le nuove dimensioni per le partizioni interessate. La nuova dimensione può essere indicata spostando il cursore presente sull’immagine che indica il disco, oppure scritta direttamente a mano, nei campi Original Partition Size New Partition Size . Un clic su OK confermerà l’operazione. Una volta tornati nella finestra principale, si dovrà cliccare sul pulsante Apply (il primo da sinistra), per avviare la scrittura della nuova tabella delle partizioni. Se invece ci abbiamo ripensato, sarà sufficiente cliccare su Discard per abbandonare le modifiche.

Controllare lo stato di salute dell’Hard disk

come usare il programma MiniTool Partition Wizard

Inoltre con questo programma possiamo controllare lo stato di salute dell’hard disk ,cliccando sulla voce Surface test , presente nell’elenco a sinistra, si aprirà una finestra dotata di un unico pulsante: Start now . Cliccando su questo pulsante, si avvierà l’analisi del disco.

Migrazione da un Disco Rigido ad un’unità SSD

Con il programma Minitool Partition Wizard possiamo anche migrare il contenuto di un hard disk rigido in un’unità ssd, selezionando migrate os to SSD/HDD .

migrare contenuto da hard disk a ssd

Ma con il programma potete effettuare tantissime operazioni.