Come riconoscere se un sito web ha un virus o è infetto

Come riconoscere se un sito web ha un virus o è infetto

17 Aprile 2019 0 Di Carmine Nocerino

Stai navigando in internet e alle volte noti siti strani con molte scritte senza senso oppure che aprono mille pop-up e ti impallano il pc, ecco ti sei imbattuto in un malware o un virus. Come riconoscere se un sito web è un virus o è un malware ? Bastano piccole attenzioni e riusciremo a proteggere il nostro pc da questa infezioni.

Come riconoscere se un sito web ha un virus

come riconoscere virus su sito web

Il campanello d’allarme deve scattare anche in quei siti che ci chiedono di installare una nuova versione di un programma, di scaricare un plugin o quando ci accingiamo a scaricare un file, un documento o un film. Ovviamente non tutti i siti dove scarichiamo documenti sono virus Ricordiamo che non bisogna mai scaricare player e aggiornamenti da siti di video in streaming perché sono sempre virus. Attenzione anche ai siti web dove notiamo molta pubblicità e pop-up che si aprono continuamente. Uno di quei pop-up potrebbe essere un malware. Di solito questi siti sono più propensi a contenere un virus.

Come difendersi dai siti web infetti

Se usi Google come motore di ricerca, alcuni siti vengono bloccati di default. Ovvero all’utente prima di proseguire viene chiesto se è sicuro di voler entrare in quel portale poiché considerato come poco affidabile o maligno. Questo però è un sistema di controllo non sempre efficace. Sui social o sulle app di messaggistica, quando vediamo o riceviamo un URL, è sempre meglio analizzarlo prima di cliccarci sopra. Come Fare? Semplice, basta copiare il link e incollarlo su degli strumenti d’analisi come Comodo Web Inspector o Zulu URL Risk Analyzer. Sono entrambi dei servizi gratuiti.

Utilizziamo un programma per controllare siti

come riconoscere virus su sito web

Per fare una scansione più approfondita basta usare il servizio offerto da Virus Total. Prendiamo quindi l’URL e copiamolo all’interno del sito ufficiale dello strumento Virus Total. In questo modo saprete quali segnalazioni, in passato, ha ricevuto il sito. Se contiene pop-up maligni, offerte fraudolenti e così via. Per verificare la reputazione di un sito possiamo anche usare Web Of Trust. Si tratta di una pagina dove ogni sito viene recensito come se fossero dei feedback di un app o di un social.

Antivirus per proteggersi da virus sui siti web

Possiamo utilizzare tante estensioni per proteggerci dai siti infetti, queste estensioni sono utili per chi non è tanto esperto di internet. Vediamo quali sono:

  • Traffic Light — è un’estensione sviluppata dalla famosa software house Bitdefender e disponibile per Google Chrome, Mozilla Firefox e Safari: mette a disposizione degli utenti un filtro anti-malware molto avanzato. È gratis.
  • MyWOT — si tratta di un’estensione per Google Chrome, Mozilla Firefox e Safari che è molto popolare e affidabile: inserisce una icona vicino alla barra degli indirizzi del browser raffigurante. È gratis.