Recensione Huawei matebook E 2019 snapdragon 850 con windows 10

Recensione Huawei matebook E 2019 snapdragon 850 con windows 10

23 Aprile 2019 Off Di Carmine Nocerino

Huawei ha deciso di produrre un dispositivo Windows su ARM, o più precisamente in questo caso Windows su dispositivo Snapdragon (WoS), che offrirà il tipo di mobilità che gli utenti si aspettano da questa particolare piattaforma. Il Huawei Matebook E 2019 è stato testato in una fiera cinese da Notebook Italia , ed è dotato di uno Snapdragon 850. Questo particolare chip è stato specificamente progettato per l’utilizzo con Windows 10 ed è fondamentalmente un Snapdragon 845 overclockato (in totale 8 core; 4x core a 2.96 GHz contro 2.8 GHz).

Insieme alla piattaforma WoS, Huawei Matebook E 2019 offre un display da 12 pollici con risoluzione 2160×1440, supporto da 4 GB a 8 GB RAM, archiviazione da 128 GB o 256 GB e funzionalità Wi-Fi 802.11ac 2×2 MIMO. Per l’elaborazione grafica, Snapdragon 850 è dotato di un iGPU Adreno 630 , che offre 737 GFLOP di prestazioni di calcolo.

Funzioni Huawei Matebook E 2019

Huawei Matebook E 2019 presenta anche numerose funzioni, tra cui una fotocamera posteriore (13 MP) e anteriore (5 MP), uno scanner per impronte digitali, un chip NFC, due altoparlanti Dolby Atmos, una batteria da 36,3 Wh, un jack da 3,5 mm e una porta USB di tipo C. Huawei afferma che il notebook matebook E 2019 può funzionare per 20 ore senza ricarica e dispone di opzioni di comunicazione con carta SIM e eSIM.

Per arrotondare il pacchetto decente convertibile, il WoS Huawei Matebook E 2019 supporta anche la M-Pen dell’azienda che offre 2.048 livelli di pressione. Secondo AnandTech , Huawei ha scelto Snapdragon per la sua opzione Kirin basata su ARM perché il produttore ritiene che questo particolare mercato sia ancora agli inizi e si accontenta di consentire agli altri OEM di svilupparlo. Il Matebook E 2019 dovrebbe uscire in Cina a maggio; attualmente non sono noti prezzi o dettagli sulla disponibilità del mercato internazionale.