Errori blue screen come risolvere

Errori blue screen come risolvere

29 Maggio 2019 0 Di Carmine Nocerino

Risolvere errori blue screen

Stai usando il tuo pc, all’improvviso mentre navighi o stai scrivendo un importante documento di lavoro, mentre sullo schermo del pc esce la fatidica immagine blu con scritte bianche in inglese che indicano errori nel pc? ecco quella è la classica schermata di errori blue screen vediamo insieme, come capire di che errore si tratta !

Perchè compare la schermata blu ?

La comparsa della schermata di errori blue screen è ovviamente sintomo di un problema e si presenta in circostanze in cui il sistema operativo non è in grado di risolvere la situazione imprevista verificatasi a livello hardware o software.

La schermata errori blue screen non evidenzia un’unica tipologia di problemi ma può presentarsi come conseguenza di una vasta gamma di errori.

Gli errori blue screen possono variare da:

  • driver incompatibili o lacunosi
  • banchi di memoria RAM difettosi
  • problemi hardware sulla scheda madre
  • aggiornamenti di Windows inadeguati o mancanti
  • conflitti tra periferiche o componenti hardware
  • problemi sul disco fisso
  • registro di sistema danneggiato
  • impostazioni del BIOS non corrette
  • problemi nel dialogo tra software e scheda video
  • problemi di alimentazione
  • presenza di malware
  • surriscaldamento eccessivo

Riconoscere errori blue screen

Quando ricevi la schermata di errore blue screen, ricevi anche descritto l’errore che ha causato l’improvviso arresto del sistema operativo del tuo pc, devi segnartelo per poi magari cercare di risolverlo.

Questi errori possono comparire nel seguente modo:

  • CRITICAL_PROCESS_DIED
  • SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED
  • IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
  • VIDEO_TDR_TIMEOUT_DETECTED
  • PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA
  • SYSTEM_SERVICE_EXCEPTION
  • DPC_WATCHDOG_VIOLATION

Oppure possono comparire sottoforma di numeri, cioè indicare il numero di errore blue screen.

Ad esempio puoi vedere visualizzato codici di errore esadecimali, come:

0x0000000A, 0x0000003B, 0x000000EF, 0x00000133, 0x000000D1, 0x1000007E, 0xC000021A, 0x0000007B, 0xC000000F e altro ancora.

Ricorda che non sono numeri casuali, ma ad ogni numerazione corrisponde un errore specifico .

La lista degli errori è contenuta nel support microsoft alla pagina ufficiale

Nel caso in il pc si sia riavviato e non hai avuto tempo di annotare l’errore vediamo come puoi fare per risalire alle informazioni degli errori blue screen.

Come annotare l’errore blue screen

Per poter annotare la schermata di errori blue screen, dopo il riavvio del computer è possibile farlo in due modo.

Il primo metodo è quello di disabilitare il riavvio automatico alla comparsa dell’errore blue screen , in questo modo abbiamo tempo di risalire a tutte le informazioni.

Come disabilitare il riavvio della pagina blue screen ?

Il consiglio, quindi, è quello di premere la combinazione di tasti Windows+R, digitare sysdm.cpl nel campo Apri.

errori blue screen

premere Invio quindi portarsi all’interno della scheda Avanzate e fare clic sul pulsante Impostazioni all’interno del riquadro Avvio e ripristino.

In corrispondenza di Errore di sistema si dovrà disattivare la casella Riavvia automaticamente:

Così facendo, in caso di comparsa di una schermata blu, si avrà tutto il tempo per esaminare le informazioni sull’errore e riavviare successivamente il sistema in modo manuale

schermata blue screen
Annotare errore blue screen negli eventi
visualizzatore eventi screen blue schermata

Puoi prendere nota dell’errore blue screen nel Visualizzatore eventi di Windows (sezione Registri di Windows).

Per entrarci basta andare in start

Pannello di controllo poi trovare sistema e sicurezza

Clicca strumenti di amministrazione e riesci a trovare visualizzatore eventi.