Controllare Memoria Ram Guasta

Controllare Memoria Ram Guasta

20 Giugno 2019 Off Di Carmine Nocerino

Controllare Memoria Ram Guasta

Hai problemi al pc? Vuoi controllare se il problema risale alla memoria ram ? Vediamo di controllare memoria ram guasta , vediamo se possiamo risolvere il problema e riparare il nostro pc da soli e cambiare la memoria ram guasta.

Nonostante quello che alcune aziende tecnologiche potrebbero volerci far credere, non è davvero necessario acquistare l’ultimo iPhone ogni anno o investire in un nuovo computer ogni volta che viene lanciata una nuova moda.

Basta semplicemente tenere il vostro pc e aggiornarlo con piccoli accorgimenti in modo da averlo sempre funzionante e al pari passo con gli aggiornamenti presenti nel mondo del web e dei programmi.

Testare memoria ram guasta

memoria ram guasta-test

La memoria ramè un tipo di memoria volatile ad accesso casuale che permette, appunto, di accedere direttamente ad ogni indirizzo di memoria con gli stessi tempi.

La memoria RAM ha un ruolo decisamente importante all’interno di un computer. 

Gestisce le prestazioni del sistema di calcolo insieme alla CPU che si occupa di elaborare ed eseguire le istruzioni presenti in RAM.

Le RAM sono impiegate nei moderni PC come memorie primarie.

Hanno la caratteristica di contenere dati soltanto quando sono alimentate: quindi, allo spegnimento del PC, le memorie si svuoteranno.

Sintomi memoria ram guasta

Vediamo i sintomi più riconoscibili di una memoria ram guasta, di solito sono quelli più evidenti e facilmente riscontrabili.

memoria ram guasta
1) Crollo delle prestazioni

Uno dei segni più rivelatori di cattiva RAM è la diminuzione delle prestazioni del computer, che se fino a qualche giorno fa stava funzionando bene, da qualche tempo invece sembra più lento.

Il problema diventa particolarmente evidente quando si utilizzano programmi grossi e complessi come Photoshop, i giochi 3D o il browser Chrome o Firefox aprendo tante schede.

Naturalmente, prima di dire che si tratta di RAM, c’è da escludere un eventuale comportamento anomalo causato da errori di sistema, virus o programmi che rimangono in esecuzione in background, ossia le principali cause di un PC lento.

2) Crash casuali, riavvii frequenti e blocchi improvvisi

Nella mia vita, fino oggi, una sola volta ho avuto un problema con la RAM sul mio PC ed aveva come effetto quello di bloccarsi improvvisamente, senza più possibilità di fare nulla, con il mouse immobile.

Se questo tipo di problema capitasse solo una volta, non ci sarebbe da preoccuparsi, ma se si fa frequente è quasi sicuro che ci sia un problema con la RAM.

Un problema di RAM può anche portare come effetto la comparsa del temutissimo crash con schermo blu dell’errore fatale di Windows.

Chiamata in gergo Blue screen. Indaga meglio su questo errore ( vedi come visualizzare errore blue screen ) perchè quello è sempre un tipo di errore derivante da un problema hardware (o di driver) che può essere la RAM o qualsiasi altro pezzo attaccato alla scheda madre del computer.

3) La scheda video non riesce a caricarsi

Se quando si accende il computer, la scheda video non si carica e, quindi, diminuisce la risoluzione del desktop mostrando icone grandi e meno dettagli grafici, può darsi che ci sia un problema con la scheda grafica oppure di RAM.

4) File danneggiati

Se i file a cui si accede spesso, come i documenti di lavoro, sono frequentemente danneggiati o riparati o ripristinati o chiusi con errore, può darsi ci sia un problema col programma che si utilizza per aprirli e modificarli oppure che la RAM del computer sia danneggiata e non efficiente nel memorizzarli.

Al contempo, l’installazione di nuovi programmi fallisce spesso.

5) Il sistema rileva una quantità di RAM inferiore

In Windows, basta aprire il Pannello di Controllo, andare alla sezione Sistema per vedere che tipo di computer si sta utilizzando e quanta memoria RAM c’è.

Sui PC a 64 bit sarà visualizzata tutta la RAM montata mentre sui PC 32 bit solo quella utilizzabile, che è sempre meno di 4 GB.

Se i numeri rilevati sono inferiori a quelli che si pensava di avere, forse uno dei moduli RAM ha smesso di funzionare completamente, lasciando il computer con la metà della memoria.

6) Il pc risulta non avviarsi schermo nero e beep

Alle volte può anche capitare che a causa della memoria ram, il pc si avvii , ma allo schermo risulta non visualizzarsi nulla.

Solo una schermata nera, in questo caso se hai due banchi di ram, prova prima ad avviare il pc con uno e poi con l’altro banco.

Alle volte può essere accompagnato da dei beep a seconda del bios.

Effettuare test alla memoria RAM

Se vuoi effettuare un test alla memoria ram puoi usare sia il test di diagnostica presente già in windows oppure usare un programma free.

Se vuoi usare il programma già presente in windows , devi solo aprire lo Strumento di diagnostica memoria in Windows 7:

  • apri il Pannello di Controllo di Windows (pulsante Start, poi clicca su Pannello di Controllo)
  • digita “memoria” nel box di ricerca
  • ora clicca su Esegui la diagnosi dei problemi di memoria del computer. Se richiesto inserisci la tua password di amministratore:
memoria ram guasta diagnostica

Per avviare un test con un programma esterno puoi utilizzare il software MEMTEST86, Scaricabile dal sito ufficiale .

Per utilizzarlo, basta lanciare il software, specificare il quantitativo di memoria da testare e cliccare sul pulsante Start testing.

Sono disponibili anche due versioni a pagamento del programma, una Pro che include report più approfonditi per i test e una Deluxe che supporta anche la creazione di un CD/DVD bootabile con cui testare la RAM più a fondo .