Recensione Migliori Cuffie Sony

Recensione Migliori Cuffie Sony

24 Luglio 2019 Off Di Carmine Nocerino

Recensione Migliori Cuffie Sony

Stai effettuando il consueto giro di marche per scegliere le migliori cuffie adatte alle tue esigenze ? Sei arrivato ormai alla recensione delle migliori cuffie sony ? Bene. però prima di andare a vedere le migliori cuffie sony, facciamo una ripassata generale su come si sceglie una coppia di cuffie e i fattori da tenere in considerazione.

Fattori per determinare la scelta delle cuffie

Come già descritto in tutti gli altri articoli, riguardanti le migliori cuffie di ogni marca i fattori da tenere in considerazione sono quasi sempre gli stessi, ovvero:

Formato delle cuffie

Le cuffie possono avere forme e caratteristiche differenti. La prima, importante distinzione da fare è quella tra cuffie on-ear (sovraurali) e cuffie over-ear (circumaurali).

Le cuffie on-ear sono quelle con i cuscinetti che si appoggiano direttamente sulle orecchie, sono generalmente leggere e compatte ma non offrono un grande isolamento dai rumori esterni.

Le cuffie over-ear, invece, sono quelle con i cuscinetti che avvolgono completamente le orecchie.

Come facilmente intuibile assicurano un maggior isolamento acustico ma risultano spesso pesanti e ingombranti.

Un’altra distinzione da fare è quella tra cuffie aperte, cuffie chiuse e cuffie semiaperte.

Le cuffie chiuse, sono dotate di un ottimo isolamento dai rumori esterni,risultano però scomode per utilizzi lunghi.

Le cuffie aperte, invece sono dotate di isolamento esterno meno performante, ma comunque dotate di buona spazialità.

La maggior parte delle cuffie Sennheiser è destinata all’ascolto di musica, ma ci sono anche delle cuffie destinate al gaming che hanno un microfono ad archetto esterno, spesso offrono controlli dedicati per le chat e offrono un ottimo grado di isolamento acustico.

Cuffie wireless o cuffie con cavo

Poi , puoi scegliere se acquistare le cuffie wireless o le cuffie con il cavo.

La differenza esiste tra l’una e l’altra ed è che nella cuffie con il cavo, il suono ha una qualità tendenzialmente maggiore rispetto a quelle wireless.

Ad Oggi la principale differenza tra cuffie con cavo e cuffie wireless è che queste ultime vanno a batteria e quindi vanno ricaricate di tanto in tanto (a tal proposito, se decidi di acquistare delle cuffie wireless, controlla sempre la loro autonomia e i loro tempi di ricarica).

Inoltre, come detto in articoli precedenti le cuffie wireless, possono essere bluetooth e a radiofrequenza.

Caratteristiche tecniche

Per finire, ecco una breve spiegazione relativa ai parametri tecnici che potresti trovare nelle specifiche degli auricolari Samsung.

  • Risposta in frequenza – è un valore, espresso in Hz, che indica l’intervallo di frequenze coperto dagli auricolari. Considerando che l’orecchio umano riesce a percepire il range di frequenze che va da 20 a 20.000Hz, le cuffie che offrono una fedeltà del suono maggiore sono quelle che supportano un range di frequenze maggiore (anche superiore ai 20.000 Hz).
  • Impedenza – si tratta di un valore, espresso in volt/ampere (ohm), che indica la resistenza esercitata dagli auricolari sul segnale audio. Più è alto e più è alta la qualità del suono, tuttavia un’alta impedenza può portare a una diminuzione del volume complessivo del suono. Altra cosa importante da sapere è che per un ascolto ottimale, auricolari e dispositivo sorgente dell’audio (es. smartphone) devono avere un livello di impedenza simile.
  • Sensibilità – si tratta di un valore, espresso in dB, che indica la pressione acustica espressa dagli auricolari in relazione alla tensione applicata (2,83volt ascoltando a un metro di distanza). Una maggiore sensibilità indica un maggior volume del suono senza distorsioni.
  • Supporto aptX – l’aptX è un codec audio che permette di trasmettere la musica in alta qualità tramite Bluetooth. Nelle sue implementazioni più avanzate (Lossless) consente anche di trasmettere audio a 24 bit, quindi con una qualità superiore a quella dei CD audio.
  • Numero di altoparlanti – generalmente, negli auricolari c’è un solo speaker che si occupa di gestire tutte le frequenze del suono (quelle alte, quelle medie e quelle base), ma ci sono dei modelli di auricolari di fascia più alta che dispongono di speaker separati per le varie frequenze del suono. Come facilmente intuibile, gli auricolari con speaker dedicati a varie frequenze garantiscono una riproduzione più ricca e coinvolgente in cui si riescono a distinguere meglio le varie frequenze del suono.
  • App di supporto – alcuni modelli di auricolari Samsung si possono personalizzare tramite app per smartphone (es. Samsung Level), attraverso le quali regolare liberamente il livello di equalizzazione del suono e creare un sound che si adatta perfettamente ai propri gusti e alle proprie esigenze.

Ora passiamo a guardare e recensire le migliori cuffie sony in circolazione, partendo dalla fascia più economica , fino ad arrivare alla top.

Fascia Economica

Sony MDR-ZX110AP

Sony MDR-ZX110AP

Cuffie con cavo economiche ma di buona qualità.

Dispongono inoltre di microfono e di controlli per le chiamate.

Hanno una risposta in frequenza di 12–22.000 Hz, una sensibilità di 98 dB/mW e un’impedenza di 24 ohm (1 kHz).

Sony MDR-ZX310

recensione migliori cuffie Sony MDR-ZX310

Hanno un bel design pieghevole disponibile in varie colorazioni, dei driver al neodimio da 30mm che assicurano una riproduzione dei bassi pressoché perfetta e una risposta in frequenza di 10-24.000 Hz.

La loro sensibilità è di 98 dB/mW, mentre la loro impedenza è di 24 ohm.

Sony MDR-ZX660AP

Sony MDR-ZX660AP

Cuffie on-ear con cavo dotate di driver da 40 mm.

Assicurano un’ottima riproduzione dei bassi e supportano un ampio range di frequenze.

Dispongono inoltre di un cavo anti-groviglio, dei controlli per le chiamate (più microfono) e dei controlli per la riproduzione musicale.

Hanno una risposta in frequenza di 5–25.000 Hz, una sensibilità di 104 dB/mW e un’impedenza di 40 ohm (1 kHz). 

Sony MDR-ZX110NA

Recensione migliori cuffie sony MDR-ZX110NA

Le Sony MDR-ZX110NA sono una via di mezzo.

Dispongono di funzionalità per la cancellazione del rumore (via batteria) e offrono una risposta in frequenza da 10 Hz fino a 22.000 Hz.

Il telecomando è lungo il cavo e il design è pieghevole. 

Sony MDR-ZX330BT

Sony MDR-ZX330BT

Salendo un po’ con il prezzo troviamo le Sony MDR-ZX330BT, altre cuffie on-ear Bluetooth che offrono un’autonomia davvero ampia, pari a 30 ore di riproduzione multimediale.

Sono equipaggiate con driver da 30mm, hanno una risposta in frequenza di 20-20.000 Hz e supportano la tecnologia NFC.

Fascia Media Recensione

Dopo la recensione delle migliori cuffie sony economiche , passiamo a quelle medie e poi alle top per chi vuole il massimo dell’esperienza.

sony MDR-RF855RK

recensione migliori cuffie sony MDR-RF855RK

Si tratta di cuffie wireless a radiofrequenza, ovviamente fornite insieme alla base di ricarica.

Garantiscono un raggio d’azione fino a 100 metri e una carica di 18 ore con la batteria integrata o, in alternativa, 28 ore usando le batterie alcaline. 

Sony MDR-XB650BT

Sony MDR-XB650BT

Vendute in nero, blu e rosso, le Sony MDR-XB650BT sono cuffie wireless sbarazzine per chi si è annoiato dei soliti colori spenti.

Può essere collegata alla sorgente anche via NFC in maniera rapida, mentre per la riproduzione audio viene utilizzato il Bluetooth.

Dispongono di driver da 30 mm e si può abilitare una funzione che amplifica i bassi.

Sony MDR-RF895RK

Sony MDR-RF895RK

Le Sony MDR-RF895RK sono cuffie wireless a radiofrequenza caratterizzate da un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Per meno di 90 euro offrono infatti un’ottima riproduzione del suono, una lunga autonomia pari a 20 ore e un raggio d’azione molto ampio, pari a 100 metri. 

Sony MDR-1A

recensione migliori cuffie Sony MDR-1A

Le Sony MDR-1A che hanno un formato over-ear che avvolge comodamente tutto l’orecchio, una potenza in entrata da ben 1.500 mW e un’impedenza di 24 ohm.

Da sottolineare anche il supporto all’Hi-Res audio e la presenza di un doppio cavo in rame con rivestimento in argento che migliora la separazione dei canali per assicurare un audio di elevata qualità su tutte le frequenze. 

Sony WH-XB700

Sony WH-XB700

Ad un prezzo abbastanza concorrenziale puoi trovare le Sony WH-XB700. Non sono proprio economiche, tuttavia offrono la cancellazione del rumore digitale, la ricarica rapida e l’Hi-Res Audio ad un prezzo che a mio avviso è più che giustificabile. 

La risposta in frequenza dichiarata da Sony, in maniera piuttosto ottimistica, è da 5 Hz fino a 40.000 Hz, mentre la sensibilità è di 98 dB/mW.

Recensione Migliori Cuffie Sony Fascia Alta

Sony MDR-1AM2

 Sony MDR-1AM2

Le Sony MDR-1AM2 sono cuffie di buona qualità con supporto all’audio ad alta risoluzione (Hi-Res) e driver da 40mm realizzato con un polimero chiamato PCL rivestito in alluminio.

Offre una risposta completa dello spettro sonoro (Sony dichiara molto ottimisticamente da 3 Hz a 100 kHz) e viene fornito in dotazione con un cavo bilanciato da 4,4 mm di diametro di alta qualità.

Sony MDR-XB950N1

Sony MDR-XB950N1

Se cerchi delle cuffie wireless con Bluetooth, NFC per il pairing rapido e con il noise cancelling, le Sony MDR-XB950N1 possono rappresentare una buona soluzione. 

Sono dotate di funzione Extra bass per chi vuole una risposta in frequenza più aggressiva sulle tonalità più gravi e hanno un microfono in dotazione. 

Sony WH-H900N

Sony WH-H900N

Le Sony WH-H900N sanno offrire un’ottima qualità dell’audio in riproduzione musicale, supporto all’audio Hi-Res, controlli via gesture touch e tecnologia di cancellazione del rumore di tipo attivo.

Sony MDR-HW700DS

rECRENSIONI MIGLIORI CUFFIE Sony MDR-HW700DS

Altre cuffie wireless over-ear con surround virtuale, in questo caso a 9.1 canali.

Funzionano tramite sistema wireless a doppia banda (2.4GHz e 5GHz) con un raggio d’azione di 30 metri.

Vengono fornite con una base dotata di funzionalità HDMI avanzate e pass-through 4K Ultra HD.

Sony MDR-Z1R

Sony MDR-Z1R

Come suggerisce anche il loro prezzo, che è davvero stratosferico, le Sony MDR-Z1R sono cuffie destinate all’ambito professionale che hanno driver da 70mm e permettono di riprodurre audio Hi-Res a 120 kHz. 

Bene, sony ha prodotto tantissimi altri modelli, questi, crediamo noi di wikitech, essere le migliori cuffie sony in circolazione, se acquistate , andate sul sicuro.

Per aiuto o consulenze contattateci