Cambiare menù start di windows 10

Cambiare menù start di windows 10

31 Luglio 2019 Off Di Carmine Nocerino

Cambiare menù start di windows 10

Hai attivato e installato con successo windows 10 sul pc e sei rimasto attratto dalla grafica che esso porta con la nuova versione ? Soprattutto sei rimasto colpito dalla notizia di poter cambiare il menù start di windows 10 ? O meglio di personalizzare il menù start di windows 10 a tuo piacimento? Bene, andiamo a vedere come cambiare il menù start di windows 10.

Cambiare dimensione menù start

Iniziamo con il primo cambiamento al menù start, quello delle dimensioni, per farlo ti basta:

  • Andare in start ( il pulsante con la bandiera di windows ).
  • Posizionare il cursore nell’angolo in alto a destra oppure sui bordi superiore e laterale fino alla comparsa della freccia a doppia punta.
  • Alla comparsa della freccia effettuare un click prolungato con tasto sinistro del mouse e trascinare in alto o in basso per ridimensionare la finestra del menu Start.

Se, invece, vogliamo visualizzare il menù start a schermo intero possiamo effettuare questi cambiamenti:

  • Clicca sulla bandierina di windows , cioè start .
  • Pigia sull’icona della rotellina posta nella barra laterale sinistra e, nella finestra che si apre, clicca sulla voce Personalizzazione.
  • A questo punto, fai clic sulla voce Start situata sulla barra laterale sinistra e sposta su ON la levetta dell’interruttore che si trova sotto la dicitura Usa modalità a schermo intero per Start.

Cambiare posizionamento del menù start windows 10

Per modificare il posizionamento del menù start, dobbiamo anche spostare la barra degli strumenti, quindi assicuriamoci di non averla bloccata in precedenza.

Per sbloccare la barra degli strumenti, fai clic con il tasto destro del mouse in un punto “vuoto” della taskbar e togli il segno di spunta dalla voce Blocca la barra delle applicazioni (se è presente).

Ora possiamo cambiare il posizionamento del menù start andando a spostare il cursore del mouse in un punto qualsiasi della barra delle applicazioni (stando attendo a non cliccare nessuna icona).

E’ tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, sposta la taskbar dove più preferisci: sul bordo superiore dello schermo o su uno dei due bordi laterali.

Vedrai che anche il menu Start verrà spostato di conseguenza.

Cambiare aspetto del menù start di windows 10

Andiamo adesso a cambiare l’aspetto del menù start di windows 10, per farlo seguiamo questi semplici passaggi:

  • Clicchiamo come per le altre modifiche il pulsante start.
  • Ora pigia sull’icona della rotellina e nella finestra che si apre, clicca prima sulla voce Personalizzazione e poi su Colori.
  • Qui puoi modificare il colore, selezionando uno dei colori già predefiniti oppure cliccando (+) Colore personalizzato crei un colore personalizzato dalla scala dei colori.
  • Per adattare il colore del menu Start e degli altri elementi grafici di Windows 10 allo sfondo impostato sul desktop , apponi il segno di spunta sulla voce Seleziona automaticamente un colore principale dallo sfondo e i colori del menu Start rispecchieranno quelli del wallpaper in uso.
  • In alternativa puoi utilizzare un colore principale, mettendo il segno di spunta sulla voce Start, la barra delle applicazioni e il centro notifiche presente sotto la dicitura Mostra il colore principale sulle superfici seguenti.

Puoi rendere anche trasparente il contenuto del menù start, per farlo ti basta fare:

  • In effetti di trasparenza spostare su on / off l’interruttore per attivare o disattivare gli effetti di trasparenza di windows 10 del menù start.

Cambiare contenuto del menù start

Possiamo anche personalizzare il contenuto del menù start di windows 10, facendo:

  • Clic sul puslante start e poi sulla rotellina e dalla finestra aperta clicca personalizzazione.

Ora troverai un elenco di funzionalità e accanto ad ogni funzionalità un interruttore on / off per attivare o disattivare tale funzionalità. Le funzionalità sono:

  • Mostra più riquadri in Start, per attivare/disattivare la visualizzazione di più riquadri; 
  • Mostra l’elenco delle app nel menu Start, per attivare/disattivare la visione dell’elenco relativo alle applicazioni installate; 
  • Mostra le app aggiunte di recente, per attivare/disattivare la visualizzazione dell’elenco inerente le applicazioni installate recentemente; 
  • Mostra le app più usate, per attivare/disattivare la visualizzazione delle applicazioni usate con maggiore frequenza.
  • Mostra occasionalmente suggerimenti in Start per attivare/disattivare i suggerimenti relativi all’installazione di nuove applicazioni dal Microsoft Store.

Puoi anche scegliere le cartelle da visualizzare in Start e, nella finestra che si apre, sposta su ON/OFF gli interruttori posti sotto le voci elencate.

cambiare menù start windows 10 - contenuti

Puoi anche rimuovere dal menu Start un’applicazione facendo clic con il tasto destro del mouse sull’app e seleziona la voce Rimuovi da Start.

Puoi anche spostare le app e i programmi tenendoli cliccati con il mouse ( tasto sinistro ) fino alla posizione desiderata.

Ti possono anche interessare sempre di winodws 10:
Cambiare password a windows 10
Installare windows live mail in windows 10
Vedere scheda video in windows 10
Creare disco di ripristino windows 10
Come ingrandire caratteri windows 10
Girare lo schermo di windows 10
Aprire chiavetta usb su windows 10
Controllare se windows 10 è originale
Bloccare programma in firewall windows 10
Eliminare account in windows 10