App per conservare password

App per conservare password

10 Settembre 2019 Off Di Carmine Nocerino

App per conservare password

Sei in cerca di app per conservare password ? Eccotene qualcuna sicura per il tuo scopo, inoltre ti voglio dare alcuni consigli per scrivere una password sicura e difficilmente decriptabile.

Come creare una password sicura

Utilizzare delle app per conservare password serve solo a tenere le password in un luogo sicure e facilmente accessibile in caso di bisogno.

Ma non hanno effetto se usi password scadenti e facilmente rintracciabili.

Una password sicura deve avere alcune caratteristiche:

  • Usa password lunghe: più lunga è una password, più sarà difficile che qualche malintenzionato riesca ad intercettarla.
  • Pertanto usa password che abbiano una lunghezza compresa fra i 15 e i 18 caratteri. Le app che ti consiglierò nella seconda parte di questo tutorial sono dotati di ottimi generatori di password, pertanto non dovrai nemmeno usare inventiva nel far ciò.
  • Scegli parole prive di senso: se come password utilizzi delle parole prive di senso che comprendono numeri, lettere e simboli (!?£$%&, etc.), i malintenzionati non potranno indovinarle usando i classici attacchi basati sui dizionari. Evita nella maniera più assoluta l’utilizzo del tuo nome, della tua data di nascita o di altre informazioni che ti riguardano (e che possono essere indovinate facilmente) come password.
  • Usa password diverse per ogni account: se non segui questo importante consiglio e malauguratamente la password che usi venisse intercettata, tutti i tuoi account sarebbero in serio pericolo. Molto meglio “prevenire che curare” utilizzando password diverse per ogni singolo account.
  • Modifica periodicamente password: nessuna password è sicura al 100%. Per cercare di mettere i bastoni fra le ruote ai malintenzionati che cercano di captare le tue password, modificale periodicamente, magari ogni 30/60 giorni.

App per conservare password

Vediamo di consigliarti qualche applicazione degna di tale servizio.

1Password (Android/iOS)

Per iniziare parliamo di 1Password, il gestore di password più famoso e apprezzato del momento. 

L’applicazione di 1Password può essere scaricata in modo gratuito dagli store di Google e Apple, ma il servizio è a pagamento: dopo un periodo di prova di 30 giorni bisogna sottoscrivere un abbonamento di 2,99$/mese (da pagare in unica soluzione annuale) o 4,99$/mese.

Dopo aver effettuato il download di 1Password sul tuo dispositivo Android o iOS.

Apri l’applicazione facendo tap sul pulsante Apri oppure pigiando sulla sua icona che trovi nella schermata Home.

Dopodiché pigia sul pulsante Inizia il mio periodo di prova per avviare la prova gratuita del password manager, inserisci la tua e-mail nel campo Your Email e premi sul pulsante Continue.

A questo punto ti verrà inviato all’indirizzo di posta elettronica che hai indicato un codice di verifica composto da 6 cifre: inseriscilo nel campo apposito e pigia di nuovo su Continue

Nella schermata che si apre, inserisci il tuo nome nel campo First Name, il tuo cognome nel campo Last Name e conferma ancora una volta pigiando sul pulsante Continue.

Ora è arrivato il tanto atteso momento di inserire la tua Master Password, ovvero la password che ti permetterà di accedere a tutte le altre password. Mi raccomando, segui scrupolosamente le regole che ti ho indicato nella prima parte dell’articolo per creare la tua Master Password!

Dopodiché pigia sul pulsante Continue e, nella schermata che si apre, inserisci di nuovo la tua Master Password e conferma la tua intenzione di accedere al tuo account facendo tap sul pulsante Sign In.

Se il tuo dispositivo è dotato di sensore di impronte digitali, puoi usare anche il tuo dito per accedere a 1Password.

Adesso puoi finalmente archiviare le password che sono collegate ai tuoi vari account.

Per far ciò, pigia sul simbolo (+) che trovi in alto a sinistra e, nella schermata che si apre, seleziona la voce Login per scegliere l’account che vuoi proteggere (GoogleFacebookGmailYahoo!, etc.) e segui le istruzioni a schermo per completare l’operazione.

In alternativa puoi pigiare sull’opzione Password per archiviare una determinata password o Email Account se vuoi salvare una password collegata nello specifico a un tuo indirizzo e-mail.

Quando archivi una nuova password con 1Password, puoi fare tap sull’opzione Genera Password e fare in modo che venga generata automaticamente una password sicura composta dal tipo e dal numero di caratteri che preferisci.

Pigiando sul pulsante (+),puoi accedere anche a delle funzioni che permettono di archiviare e proteggere documenti personali e altri elementi sensibili.

Ad esempio, selezionando l’opzione Secure Note puoi salvare delle annotazioni, selezionando l’opzione Credit Card puoi salvare i dati delle tue carte di credito, selezionando Identity puoi salvare i dati della tua carta d’identità e così via.

LastPass

Un altro utile password manager che ti permetterà di gestire le tue password al meglio è LastPass.

Anche questo servizio è disponibile sotto forma di app gratuita e, a differenza di 1Password, può essere utilizzato senza sottoscrivere un abbonamento.

Scarica LastPass sul tuo dispositivo AndroidiOS o Windows.

Apri l’applicazione, pigia sull’opzione Create an account per creare il tuo account personale e, nella schermata che si apre, inserisci il tuo indirizzo e-mail e una password sicura confermando l’operazione con un tap sul pulsante rosso Crea account.

Dopo aver creato il tuo account, puoi salvare in LastPass le password dei siti ai quali sei iscritto facendo tap sull’opzione Siti (in alto a sinistra), pigiando sul simbolo (+) e selezionando il nome di uno dei servizi supportati “di serie” dall’applicazione (es. GoogleFacebookeBay, etc.) oppure pigiando sulla voce + Save Custome Site.

Se vuoi conservare informazioni personali riguardanti indirizzi di posta elettronica, documenti, carte di credito e quant’altro, pigia sulla scheda Note (in alto), fai tap sul simbolo (+) e, nella schermata che si apre, premi su una delle opzioni disponibili (GenericoConto corrente bancarioCarta di creditoAccount email, etc.).

Ad esempio, se vuoi conservare le password dei tuoi indirizzi di posta elettronica, fai tap sull’opzione Account email, compila tutti i campi obbligatori (Nome utentePasswordServer, etc.) e conferma l’operazione pigiando sul pulsante Salva.

Se, invece, desideri salvare i dati della tua carta di credito, pigia sul simbolo (+),fai tap sulla voce Carta di credito, compila tutti i campi presenti nel modulo che ti viene proposto e, una volta che avrai portato a termine la registrazione della tua carta di credito, conferma l’operazione facendo tap sul comando Salva.

Anche LastPass è dotato di un ottimo generatore di password che puoi utilizzare per creare password estremamente sicure.

Per servirtene, fai tap sull’opzione Sicurezza (l’icona dello scudo collocata in basso) e, nella schermata che si apre, pigia su Generate a password.

Utilizza quindi lo slider collocato accanto alla voce Lunghezza per stabilire quanto lunga deve essere la tua nuova password e, non appena verrà creata la nuova password, pigia su Salva la Password generata per salvarla.

LastPass permette di sincronizzare i dati su più device, anche il computer. Se vuoi saperne di più su come funziona la sua controparte desktop, leggi il mio approfondimento su come gestire password.

Ti possono interessare anche:
Memorizzare password in mozilla firefox
Recuperare password account skype
Come recuperare password mail virgilio
Vedere tutte le password del pc
Mettere password ad una cartella
Proteggere / Criptare file word
Criptare / Proteggere file Excel
Proteggi Foto e Video
App per password