Capire se qualcuno è entrato nel pc

Capire se qualcuno è entrato nel pc

13 Settembre 2019 Off Di Carmine Nocerino

Capire se qualcuno è entrato nel pc

Sei appena tornato a casa oppure in ufficio e non hai inserito la password d’accesso ? Temi oppure hai la sensazione che qualcuno è entrato nel pc? Vediamo di capire se qualcuno è entrato nel pc effettuando alcuni passaggi e verificando alcuni log.

Controllare i programmi installati

Come prima azione per scoprire se qualcuno è entrato nel PC consiste nel controllare i programmi installati sul sistema operativo.

Di solito, vado oltre, i pirati informatici cosi come gli spioni utilizzano programmi specifici.

Se utilizzzi il sistema operativo Windows, inizia con effettuare delle scansioni antivirus e antispyware, per cercare programmi nocivi preposti al controllo a distanza.

Il sistema mac, di solito non prende virus, quindi è molto improbabile avere questi tipi di attacchi.

Ad ogni modo, una volta effettuate le scansioni antivirus e antimalware e rimosse le eventuali minacce informatiche dal computer, puoi metterti alla ricerca di eventuali programmi “legali” che possano consentire il controllo a distanza del PC.

Se disponi del sistema operativo Windows 10, fai clic destro sul pulsante Start, scegli la voce Impostazioni dal menu che si è aperto e clicca, in seguito, sull’icona App, per visualizzare la lista dei programmi installati sul PC.

Su macOS, puoi accedere alla lista dei programmi installati sul computer recandoti nella cartella Applicazioni del sistema operativo, alla quale puoi facilmente accedere tramite il menu Vai > Applicazioni.

Controlla e vedi se figurano programmi tipoTeamViewer, LogMeIn e altri programmi basati sul protocollo VNC (come UltraVNCRealVNC), tanto per citarti i più famosi.

Inoltre, presta particolare attenzione ai programmi di parental control che, se presenti, potrebbero consentire la visualizzazione, oltre che la limitazione, delle attività in esecuzione sul computer: tra questi posso segnalarti QustodioNet Nanny e Norton Family Premier.

Ad ogni modo, se trovi programmi che ritieni possano essere lesivi per la tua privacy, fai clic sul loro nome e premi per due volte consecutive sul pulsante Disinstalla.

Controllare le connessioni in uscita

Se utilizzi un PC Windows, puoi ottenere delle notifiche relative alle comunicazioni con l’esterno dei software in esecuzione sul computer usando Windows Firewall Notifier.

Per scaricare Windows Firewall Notifier sul tuo PC, collegati alla pagina Github che lo ospita e clicca sul primo link di download (es. WFNV20BETA3.zip).

Al termine dello scaricamento, apri il pacchetto zip che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile WFN.exe.

Nella finestra che si apre, clicca prima sulla voce Ulteriori informazioni e poi su Esegui comunque e  per bypassare l’avviso di Smart Screen e avviare WFN.

A questo punto, seleziona la voce Firewall settings dalla barra laterale di sinistra, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Block and prompt nel menu Outbound e pigia sul pulsante Apply collocato in alto.

Dopodiché seleziona la voce Options dalla barra laterale di sinistra, clicca sul pulsante Click here to test e bypassa nuovamente l’avviso dello Smart Screen di Windows per testare (e attivare) le notifiche di WFN per le connessioni in uscita.

Controllare i log degli accessi

Vediamo un altro utile strumento per controllare se qualcuno è entrato nel pc.

Se sospetti che qualcuno utilizzi il computer senza permesso quando non ci sei, puoi dare un’occhiata al log degli accessi al sistema.

Nella fattispecie, questa operazione ti permetterà di visualizzare la data e l’ora di ogni singolo accesso al sistema.

Controllando questo dettaglio, potrai facilmente risalire agli accessi che non hai autorizzato.

Su Windows, questa informazione è contenuta nel Visualizzatore Eventi, l’area del sistema operativo che consente di leggere alcuni dei log di sistema, per fini di diagnostica.

Giacché gli eventi di Windows sono davvero tanti, puoi facilitare la visualizzazione dei soli eventi collegati agli accessi servendoti di WinLogOn View.

Per ottenerlo, collegati a questo sito Internet, clicca sul link Download WinLogOn View e attendi che il l’archivio contenente il programma venga completamente scaricato sul computer.

A download ultimato, estrai il pacchetto zip in una cartella a piacere ed esegui il file WinLogOnView.exe collocato al suo interno.

Per visualizzare la lista in ordine cronologico, clicca più volte sulla colonna Logon Time, fino a raggiungere la disposizione che desideri.

Una volta avviato il programma in questione, immetti il comando last nomeutente (ad es. last salvatore) per visualizzare il log degli accessi recenti effettuati dall’utente in questione, in ordine cronologico inverso.

Controllare la lista dei file aperti di recente

Prova anche a controllare la lista dei file aperti di recente: essa contiene, di fatto, i collegamenti ai file che sono stati aperti nell’ultimo periodo.

Questa ti può servire per controllare se qualcuno è entrato nel pc, specialmente se è uno spione non in gamba come ci si pensa.

Tieni però presente che, in questo caso, alterare la lista dei file aperti di recente è molto semplice, per cui questo metodo potrebbe non rivelarsi efficace se lo “spione” che stai cercando dispone di un minimo di praticità nell’uso del computer. D’altra parte, vale comunque la pena tentare.

Ad ogni modo, puoi facilmente accedere alla lista dei file recenti (gli utimi 20 aperti) sia su Windows che su macOS;

Avvia l’Esplora File (avvalendoti dell’icona a forma di cartella gialla situata sulla barra di sistema), clicca sulla voce Accesso rapido dalla barra laterale di sinistra e, successivamente, espandi il riquadro File recenti.

Per accedere alla lista completa dei file aperti recentemente sul PC, premi invece la combinazione di tasti Win+R e, per aprire una finestra di Esplora File

Digita il comando shell:recent nel pannello che ti viene proposto, seguito dalla pressione del tasto Invio.

Ti possono interessare anche:
Editare pdf free
Programmi per trovare password wi-fi
Criptare un cellulare
Decriptare un file
Programmi per criptare un file
Windows – Criptare una cartella
Sproteggere password file Pdf
Mettere password ad una chiavetta usb
Eliminare blocco schermo
Rinominare più file insieme