Raffreddare un portatile

Raffreddare un portatile

14 Gennaio 2020 Off Di Carmine Nocerino

State iniziando a notare che il vostro portatile , riscalda molto ? Volete farlo raffreddare ma non sapete come fare ? Pensate sia un problema grave ? Beh dipende da quanto si surriscalda e dove , iniziamo a capire come fare per raffreddare un portatile.

Ricordati di eseguire le manovre con calma e senza corrente.

Rimuovere la polvere

Per effettuare questa operazione hai però bisogno della giusta “attrezzatura”, quella che trovi indicata qui di seguito.

Nulla che non sia reperibile in un negozio di informatica o negli ipermercati più attrezzati, non temere.

  • Un panno in microfibra
  • Una bomboletta ad aria compressa
  • Un’aspirapolvere a batteria
  • Un cacciavite
  • Un pennello con setole naturali
  • Qualche cotton fioc

Una volta reperito tutto il necessario, provvedi a spegnere completamente il computer, scollegato dalla presa elettrica a cui è eventualmente collegato e rimuovi la batteria dall’apposito alloggiamento

Le basi di raffreddamento / Ventole di supporto

Un altro ottimo sistema per riuscire a raffreddare un portatile consiste nll’utilizzare una base di raffreddamento.

Le basi di raffreddamento sono delle basi in metallo o in plastica dotate di una o più ventole sulle quali bisogna appoggiare il notebook per favorirne l’areazione e ridurne la temperatura interna.

Generalmente si alimentano tramite un cavo USB collegato al computer stesso.

Puoi trovarne diversi modelli – personalmente ti consiglio quelle con due ventole – sia su Internet, ad esempio su Amazon o eBay, che nei negozi di elettronica.

Il prezzo medio si aggira intorno ai 20,00 euro ma può anche essere più alto o più basso a seconda del modello scelto.

Regolare la velocità delle ventole

Per raffreddare notebook puoi anche avvalerti di alcuni appositi programmi utili per monitorare le temperature dl PC  per regolare la velocità delle ventole.

Uno dei più famosi è senza ombra di dubio SpeedFan.

Per servirtene, collegati alla pagina di download del programma e scaricalo sul tuo computer cliccando sul collegamento SpeedFan x.xx che si trova al centro.

Attendi poi che il download del software venga avviato e portato a termine dopodiché apri.

In seguito, avvia SpeedFan e clicca prima su  e poi su Close per accedere alla schermata principale del programma.

A questo punto, ti troverai al cospetto di un elenco di tutti i componenti del computer (GPU, Hard Disk, Processori, ecc.) con le relative temperature accanto.

Per regolare la velocità delle ventole in modo tale da riuscire a raffreddare notebook, devi mettere il segno di spunta accanto alla voce Automatic fan speed e attendere che il software svolga il suo lavoro.

Ti può interessare come:
Riavviare Computer con tastiera
Programmi per buste paghe
Regalare canzoni Itunes
Aggiornare itunes alla versione recente
Usare la card di itunes
App per Dvr
Rigenerare batteria portatile
Cancellare memoria stampante
I 7 migliori notebook del 2020
Archiviare foto e dati su icloud