Recensione Apple Iphone X – Alla fine Apple lancia il suo smartphone più importante

Recensione Apple Iphone X – Alla fine Apple lancia il suo smartphone più importante

16 marzo 2018 0

Recensione Apple Iphone X – Alla fine Apple lancia il suo smartphone più importante

L’iphone X è il più importante nonchè il più costoso smartphone di casa Apple degli ultimi quattro anni, la prima modifica più importante è la scomparsa del famoso tasto ” HOME ” portando l’esperienza apple iphone X a schermo intero.

In Generale 

Il bellissimo schermo OLED occupa praticamente tutto il fronte del dispositivo. È uno dei migliori display che abbia mai visto su uno smartphone e, anche se non è completamente privo di castoni ai lati come i dispositivi Samsung Galaxy S8 e Note 8 , è un enorme balzo in avanti per Apple.  Per tornare alla schermata iniziale, scorri verso l’alto da una linea nella parte inferiore dello schermo, che risulta molto più fluida e coinvolgente rispetto a un pulsante. Sei destinato a scorrere verso l’alto e tenere premuto per raggiungere le app utilizzate di recente, ma ho trovato più veloce utilizzare il gesto di scorrimento e destra (o sinistra) di BlackBerry OS 10.

Il retro del telefono è di vetro, come l’iPhone 8 Plus ma con un grumo di fotocamera orientato verticalmente più pronunciato. La sua struttura in acciaio inossidabile lucido è più resistente dell’alluminio utilizzato per gli iPhone precedenti e, a 174 g, il telefono pesa parecchio per le sue dimensioni. Il Samsung Galaxy S8 da 5.8 pollici pesa 19 g meno, ma l’iPhone X è ancora significativamente più leggero rispetto all’iPhone 8 Plus da 202 g da 5,5 pollici .

Specificazioni

  • Schermo: 5.8 in Super Retina HD (OLED) (458ppi)
  • Processore: Apple A11 Bionic
  • RAM: 3 GB di RAM
  • Memoria: 64 o 256 GB
  • Sistema operativo: iOS 11
  • Fotocamera: due telecamere posteriori da 12 MP con fotocamera frontale OIS da 7 megapixel
  • Connettività: LTE, Wi-Fiac, NFC, Bluetooth 5, Lightning e GPS
  • Dimensioni: 143,6 x 70,9 x 7,7 mm
  • Peso: 174 g

L’iPhone X ha lo stesso processore A11 Bionic e la stessa quantità di memoria dell’iPhone 8 Plus e funziona altrettanto bene e altrettanto veloce , fluido di quanto ci si aspetti da uno smartphone costoso e di gran lusso.

La batteria dell’iPhone X dura quasi quanto l’iPhone 8 Plus. Usandolo come mio dispositivo principale con centinaia di e-mail, messaggi e notifiche push, circa cinque ore ascoltando musica con le cuffie Bluetooth, un’ora di Netflix, un po’ di gioco e circa 10 foto girate al giorno, l’iPhone X è durato appena meno di 30 ore tra una ricarica e l’altra. Ciò significava che sarebbe durato dalle 7 del mattino fino all’ora di pranzo del secondo giorno.

ADDIO IMPRONTE DIGITALI TOUCH ID – BENVENUTO FACE ID

La nuova grande funzionalità dell’iPhone X è Face ID: il sistema di riconoscimento facciale di Apple che utilizza una telecamera a infrarossi per mappare il viso con l’aiuto di un proiettore di punti e di una luce a infrarossi. Poiché l’iPhone X non dispone di uno scanner di impronte digitali, Face ID è l’unico sistema di sicurezza biometrico disponibile per lo sblocco dello smartphone e delle sue app o per l’autenticazione dei pagamenti. Dopo aver registrato il tuo viso, sblocchi il telefono guardandolo e scorrendo verso l’alto. Funziona praticamente su qualsiasi posizione e distanza a cui normalmente si terrebbe a interagire con il telefono, purché sia ​​entro i 45° verticale e orizzontale – funzionerà correttamente su una scrivania davanti a te, ma non funzionerà funziona se stai cercando di sbloccarlo nel paesaggio.

L’iPhone X esegue l’ultimo software di Apple, iOS 11.1

Fotocamera

L’iPhone X ha un sistema simile a doppia fotocamera per iPhone 8 Plus, tranne per il fatto che le due fotocamere sono disposte verticalmente sul retro. Entrambe le fotocamere hanno sensori da 12 megapixel. La fotocamera grandangolare ha un obiettivo f / 1.8, l’altra fotocamera “teleobiettivo” ha un f / 2.4, un miglioramento su quella f / 2.8 montata su iPhone 8 Plus. Un’altra novità è la modalità Portrait Lighting, che riconosce i volti e consente di simulare diversi effetti di luce e di aggiungere una profondità di campo artificiale con un bokeh piacevole.

Alcune Note

  • Il rapporto 19.5: 9 dello schermo lo rende uno dei display più allungati sul mercato; la maggior parte dei concorrenti usa un rapporto 18: 9, rendendoli più larghi per la stessa lunghezza
  • I colori dello schermo si raffredderanno verso il blu se visti fuori dall’angolo – una caratteristica normale per i display OLED
  • Non tutte le app sono state aggiornate per riempire lo schermo, ovvero app come Signal, Gmail, Spotify, Google Maps, ecc. Hanno enormi barre nere nella parte superiore e inferiore dello schermo
  • Siri viene ora attivato premendo a lungo il pulsante di accensione allungato
  • Per spegnere il telefono è necessario tenere premuto i pulsanti di accensione e volume
  • Devi forzare la pressione dei pulsanti sulla schermata iniziale per la fotocamera e il flash, ma non è affatto ovvio

Prezzo

L’iPhone X costa € 950 per 64 GB di spazio di archiviazione o € 1.149 per 256 GB di spazio di archiviazione  e viene fornito in argento o nero.

Verdetto

L’iPhone X è senza dubbio il miglior iPhone che Apple abbia mai realizzato e rappresenta un balzo in avanti tanto necessario nel design per l’azienda.

Funziona ancora con le stesse app degli altri iPhone e ha la stessa fotocamera sul retro e lo stesso processore e memoria dell’iPhone 8 Plus. Ma abbandonando il pulsante Home, estendendo lo schermo per riempire il fronte e introducendo Face ID che funziona davvero, sembra molto più moderno. L’ironia è che l’iPhone X è la migliore versione di iPhone ma non è perfetto: la tacca può essere fastidiosa, la scoperta di funzionalità sul telefono è ancora atroce, ed è difficile credere che uno smartphone valga cosi tanto quando in particolare  si può avere il meglio della concorrenza per quasi la metà.