Programmi per zippare in italiano gratis

Programmi per zippare in italiano gratis

1 Aprile 2019 Off Di Carmine Nocerino

Programmi per zippare in Italiano gratis

Cosa significa Zippare ?

L’esigenza di compattare i file nasce quando dobbiamo inviare una notevole quantità di dati attraverso la rete o per recuperare spazio sui supporti di memorizzazione comprimendo più file in un unico archivio compresso. I file zip è un formato libero di compressione dei dati lossless molto diffuso nei computer con sistemi operativi Microsoft. Supportato nativamente a partire da Windows 7 e di default nei computer Apple con sistema operativo macOS. Supporta vari algoritmi di compressione, sebbene il più comune rimanga .zip .

Ti elenco i programmi qui di seguito:

7-ZIP

PROGRAMMI PER ZIPPARE IN ITALIANO GRATIS

  • Clicca sul collegamento Download
  • Scegli la versione di Windows che stai usando (a 64 bit oppure a 32 bit).

PROGRAMMI PER ZIPPARE IN ITALIANO GRATIS

  • A download ultimato, apri il file .exe ricavato, fai clic sul pulsante Si nella finestra che visualizzi sul desktop e poi sui bottoni Install e Close.

ZipGenius

  • Scaricarlo dal sito ufficiale  sito Internet del programma
  • Pigia sul pulsante Scarica Zipgenius posto al centro.
  • Nella nuova pagina che si apre, clicca poi sul pulsante Scarica ZipGenius Std.

PROGRAMMI PER ZIPPARE IN ITALIANO GRATIS

  • A scaricamento completato, apri il file .exe
  • Clicca sul pulsante Si nella finestra che si apre sul desktop.
  • In seguito, clicca sul bottone OK, seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca ancora sul pulsante Avantiper quattro volte consecutive e su quello Installa.
  • Per concludere, pigia ancora una volta sul bottone Avanti e su quello Fine.

IZIP ARCHIVER ( MAC OS )

programmi per zippare in italiano gratis

  • Scaricalo dal sito ufficiale relativa sezione del Mac App Store Online,
  • fai clic sul pulsante Vedi in Mac App Store e, nella finestra “vera e propria” del Mac App Store che si apre sulla scrivania, pigia sul pulsante Ottieni/Installa. Se necessario, autorizza il download digitando la password del tuo account Apple oppure tramite Touch ID (se hai un Mac dotato di tale componente).

Completata la procedura di download e installazione, apri l’applicazione richiamando quest’ultima dal Launchpad (oppure tramite SpotlightSiri o, ancora, cercandola nella cartella Applicazioni), dopodiché clicca sul pulsante Create Archive nella finestra comparsa su schermo. Pigia poi sul bottone Specify name per avviare la creazione di un nuovo archivio e indica il nome che è tua intenzione assegnare a quest’ultimo e la posizione in cui preferisci salvarlo. Infine, premi sul pulsante Create.