Confronto tra i migliori processori cpu per notebook

Confronto tra i migliori processori cpu per notebook

23 Aprile 2019 0 Di Carmine Nocerino

Qui presentiamo tutti i principali processori orientati al consumatore attualmente disponibili per i notebook e una panoramica dettagliata su tutte le caratteristiche degne di nota di ciascuna famiglia di processori. La guida intende fornire ai lettori una comprensione generale delle differenze tra ciascuna generazione di processori nel senso più fondamentale.

Un ordine approssimativo basato sul rendimento con valori medi di riferimento .

Processori Intel Core i3 / i5 / i7-4xxx (4a generazione Core – Haswell)

Intel ha lanciato la sua quarta generazione della linea di prodotti Core con il nome in codice Haswell nel giugno 2013 . Simile ai suoi predecessori Ivy Bridge, le CPU sono prodotte in  22 nm con transistor Tri-gate.

Sebbene la microarchitettura di Haswell sia basata su Ivy Bridge, ci sono una serie di importanti cambiamenti per un aumento del 10% circa delle  prestazioni per MHz . Oltre a miglioramenti minori come la previsione di salto migliorata e cache più veloci, Intel ha anche aumentato il numero di unità di esecuzione (UE) e implementato diverse nuove estensioni di set di istruzioni e funzionalità tra cui AVX2, FMA3 e TSX.

La grafica integrata è stata particolarmente modificata. A seconda del modello e della classe, la GPU dei processori Haswell può includere  10, 20 o 40 EU rispetto ai soli 6 o 16 EU sui chipset Ivy Bridge. Il modello grafico integrato più veloce, l’  Iris Pro Graphics 5200 , presenta un’eDRAM 128 MB  aggiuntiva di memoria dedicata veloce che può essere condivisa tra CPU e GPU.

Poiché il  convertitore di tensione  è stato integrato nella CPU, il TDP dei modelli standard dual-core e quad-core è aumentato di 2 Watt a 37, 47 o 57 Watt a seconda della classe del modello. Al contrario, il TDP dei modelli ULV è diminuito di 2 Watt e ora è di soli 15 Watt, incluso il chipset. Intel ha inoltre aggiunto una nuova classe di CPU da 28 Watt progettate per Ultrabooks più grandi.

Processori Intel Core i3 / i5 / i7-3xxx (3rd generation Core – Ivy Bridge)

Ivy Bridge si basa sull’architettura Sandy Bridge ed è considerato il “segno” del modello di sviluppo di Intel. La famiglia di 22 nm è stata annunciata nel 2011, anche se i processori di classe mobile non sono stati avviati fino a metà 2012 . Le convenzioni sui nomi e sui modelli seguono quella della generazione di Sandy Bridge, ma con il prefisso “3” per indicare la terza generazione di processori Core ix (ad es. Core ix-3xxx).

L’architettura Ivy Bridge include una serie di nuove caratteristiche mai implementate in una CPU Intel prodotta in serie, in particolare il transistor “3-D” Tri-gate . Questa tecnologia aumenta di tre volte l’area della CPU nei canali chiave, fornendo così un flusso maggiore di elettroni senza necessariamente aumentare le dimensioni della matrice piana. Secondo il comunicato stampa di Intel , i transistor Tri-gate possono incrementare le prestazioni fino al 37% rispetto a una CPU basata su Sandy Bridge a 32 nm, che richiede allo stesso tempo meno del 50% della potenza.

Dal punto di vista grafico, Ivy Bridge continua la linea HD Graphics integrata con Intel HD 4000 . La GPU integrata supera la precedente generazione di HD 3000 aggiungendo altrocore shader (16 vs 12), più texture pipeline (2 vs 1) e una larghezza di banda di memoria più ampia (25,6 GB / s contro 21,3 GB / s). L’HD 4000 supporta anche il modello Shader 5.0 ed è la prima GPU Intel a supportare in modo nativo l’ API di DirectX 11 .

Processori Intel Core i3 / i5 / i7-2xxx (Core di seconda generazione – Sandy Bridge)

Sandy Bridge è il successore dei processori dual-core Clarksfield quad-core e Arrandale. Lo stesso schema di denominazione Core i3 / i5 / i7 continua, ma tutti i numeri di modello sono ora preceduti da un “2” (cioè Core ix-2xxx) per indicare l’architettura Core di seconda generazione.

I miglioramenti più importanti sono i nuovi istruzioni AVX a 256 bit , il potenziamento del Turbo Boost 2.0 e l’integrazione della scheda grafica nel core della CPU a 32 nm.

Informazioni e grafici delle prestazioni sul In questo articolo sono disponibili processori Sandy Bridge Quad Core . 

I modelli popolari di Sandy Bridge includono:  Core i7-2630QM ,  i5-2410M ,  i3-2310M

Processori AMD Richland (processori della serie A di terza generazione)

APU AMD Richland

L’introduzione della generazione di Richland nel marzo 2013 segna la sostituzione della serie di APU Trinity. Rispetto all’evoluzione del suo predecessore, la nuova architettura è stata una transizione più fluida per quanto riguarda il suo design. La differenza più importante è il micro controller riprogettato  per il controllo Turbo , che dovrebbe bilanciare il TDP tra CPU e GPU in modo più ottimale per migliorare le prestazioni e l’efficienza energetica.

Il design generale dei core della  CPU  (codice chiamato “Piledriver”) rimane invariato rispetto alla generazione Trinity. Continua a presentare un massimo di due moduli, sebbene ogni modulo sia ancora costituito da due core interi e da una sola FPU. Di conseguenza, una singola CPU con due moduli non è un “vero” quad-core nel senso tradizionale. Grazie alla sua avanzata  litografia a 32 nm , AMD ha aumentato marginalmente la frequenza di clock, ma le prestazioni per MHz rimangono invariate.

Allo stesso modo, l’  unità grafica rimane in gran parte uguale alla frequenza di clock delle  unità di shader 384  basate sull’architettura VLIW4, ma è stata aumentata solo marginalmente. Turbo, tuttavia, dovrebbe essere più efficiente. La memoria DDR3-1866 integrata, inizialmente supportata dal modello di punta  A10-5750M,  promette ulteriori guadagni in termini di prestazioni, anche se i modelli di APU meno potenti sono ancora dotati di memoria DDR3-1600 più lenta.

Al momento, AMD offre quattro diversi modelli di Richland: due quad-core (APU A10 e A8) e due dual-core (APU A6 e A4). Tutte le APU hanno un TDP di 35 Watt indipendentemente dal numero di core. Si prevede che i modelli ULV con un consumo energetico significativamente inferiore saranno resi disponibili in un secondo momento.

Processori Cpu AMD Trinity

La linea Trinity , come parte della piattaforma Piledriver, continua la serie AMD Fusion migliorando il concetto di combinare una CPU multiuso con una GPU Radeon come parte di un’unità di elaborazione accelerata (APU). Le APU Mobile Trinity sono state rilasciate nel secondo trimestre del 2012  e possono essere identificate dal prefisso “4” nel nome del processore (ad esempio,  Ax-4xxxM ) in contrasto con il prefisso “3” nelle APU mobili Llano (ad esempio, Ax-3xxxM). Mentre la serie Llano condivide somiglianze architettoniche con le serie Phenom e Turion, la serie Trinity 32 nm disegna la maggior parte del suo design litografico dal recente Bulldozerarchitettura. Ciò comporta uno spostamento dai core di elaborazione tradizionali e nei moduli di elaborazione con Multithreading (CMT) basato su cluster .

Altre caratteristiche includono IPC boost, Turbo Core 3.0 e supporto integrato per Advanced Encryption Standard (AES), Advanced Vector eXtensions (AVX) e il set di istruzioni FMA 3 . La cache L3 è completamente omessa, simile alla serie Llano. Le prestazioni generali della CPU sono al pari di un processore mobile Sandy Bridge Core i3 standard o Core i5-2410M al massimo.

Il core grafico integrato affonda le sue radici nella serie Radeon HD 6900 “Isole del Nord” con Ristrutturato e – in alcuni casi – meno ALU rispetto alla serie Llano. Tuttavia, le velocità di clock e i vantaggi architetturali più veloci rispetto alla grafica Llano basata su Radeon HD 5000 conferiscono alla grafica Trinity il vantaggio complessivo. Il nuovo motore supporta DirectX 11 , Dual Graphics e, per la prima volta in una APU mobile, Eyefinity . Le prestazioni generali della GPU sono al top alla pari con la GT 630M / 635M o la Radeon HD 6750M / 7670M , anche se questo dipende fortemente dall’interfaccia di memoria.

Cpu AMD Llano (processori serie A)

Badge AMD A8

Con nome in codice ” Llano “, queste CPU AMD sono state introdotte all’inizio del 2011 e hanno superato la E-Series Bobcat come seconda linea di APU. I chip continuano a integrare le GPU Radeon nell’architettura e sono tra i primi processori AMD a essere prodotti a 32 nm.

I core della CPU sono basati su core K10.5 leggermente rielaborati simili a quelli che si trovano nella serie di processori Phenom II mobile. Tuttavia, le prestazioni per orologio sono state migliorate di circa il 5%. Fino a quattro core di elaborazione sono in grado di utilizzare fino a 4 MB di cache L2. La cache AES-NI, AVX e L3 non sono supportate.

Il core grafico integrato è compatibile con DirectX 11 e offre fino a 400 ALU Shader (160 nei modelli meno costosi) ed è stata la GPU mobile integrata più veloce al momento dell’introduzione. I modelli A8 di fascia alta sono in linea con alcuni dGPU mobili di gamma medio-bassa e sono notevolmente più veloci della grafica Intel Sandy Bridge.

Le APU Llano sono state introdotte in quattro classi. I modelli E2 e A4 sono processori dual-core con grafica ridotta, mentre i  modelli A6 e A8 presentano tutti e quattro i core. Tutti i modelli utilizzano un controller di memoria DDR3 (L) integrato. Il TDP delle chips piuttosto grandi va da 35 a 45 Watt e quindi non è adatto per portatili più piccoli.