Mettere password a cartella windows

Mettere password a cartella windows

9 Settembre 2019 Off Di Carmine Nocerino

Mettere password a cartella windows

Vuoi proteggere alcuni file del tuo pc con una password ? Magari inserirli tutti in una cartella e mettere password a cartella windows, in modo da renderla inaccessibile agli occhi indiscreti.

Ma non sai come effettuare questa operazione di protezione cartella ? Nessun problema, tramite questa guida riuscirai facilmente nell’inserire una password a cartella windows e proteggere i tuoi file in modo sicuro.

Come mettere password ad una cartella su windows

Iniziamo a vedere come inserire la password ad una cartella su windows con i programmi più famosi e che quasi tutti noi utilizziamo, cioè 7-zip o winrar.

Iniziamo con descrivere il procedimento di inserimento password ad una cartella windows con 7-zip.

Come prima azione, scarichiamo il programma dal sito ufficiale e appena scaricato , installiamolo.

Dopo installato, avvia il programma, fai clic destro su di essa e seleziona le voci 7-Zip > Aggiungi all’archivio dal menu che si apre.

Nella finestra che adesso visualizzi sullo schermo, seleziona dal menu a tendina Formato dell’archivio il formato 7z o zip (le altre opzioni disponibili non permettono di proteggere le cartelle con password), digita la password che vuoi usare per proteggere la cartella compressa nei campi Inserisci password e Reinserisci password, seleziona la voce AES-256 dal menu a tendina Metodo crittografico e spunta la casella Crittografa i nomi dei files.

Infine, fai clic sul bottone OK.

Se vuoi, puoi anche scegliere di eliminare la cartella “originale” in seguito alla compressione: per riuscirci, spunta l’opzione Elimina i files dopo la compressione prima di procedere alla creazione dell’archivio.

Mentre se vogliamo utilizzare l’altro programma e cioè Winrar , dobbiamo sempre scaricarlo dal sito ufficiale .

Adesso, fai clic con il tasto destro del mouse sulla cartella che vuoi proteggere con password e seleziona la voce Aggiungi a un archivio dal menu che compare.

Nella finestra che ora visualizzi sullo schermo, clicca sul pulsante Imposta Parola chiave e digita la password con cui vuoi proteggere l’archivio nei due campi appositi.

Successivamente, se desideri cancellare la cartella originale, provvedi a spuntare la casella collocata accanto alla dicitura Elimina i file dopo l’archiviazione.

Dopodiché fai clic sul bottone OK per due volte di fila e il gioco è fatto.

Compiuti i passaggi di cui sopra, verrà creato un archivio RAR con all’interno la cartella selezionata, che potrai estrarre per accedere ai file in essa presenti facendo doppio clic su di esso e digitando, nel campo dedicato, la password impostata in precedenza.

Programmi terzi per mettere password a cartelle

Iniziamo con il programma Veracrypt.

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul suo sito Internet ufficiale e clicca sul collegamento posto in corrispondenza della voce Installer, sotto il logo di Windows.

Ora avvia il programma, facendo doppio clic sul collegamento apposito che è stato appena aggiunto sul desktop, e inizia a servirti di VeraCrypt premendo sul bottone Crea un volume.

Seleziona poi l’opzione Crea un file contenitore criptato, clicca sul bottone Avanti, scegli la voce Volume VeraCrypt standard e fai nuovamente clic sul pulsante Avanti.

Premi, dunque, sul bottone Scegli file, seleziona la cartella sul tuo computer in cui salvare il nuovo volume che stai creando e premi sul pulsante Avanti.

Scegli la crittografia adatta.

Adesso, digita la password che vuoi usare per proteggere il tuo volume nei campi dedicati, clicca sul pulsante Avanti.

Seleziona una delle opzioni disponibili nel menu a tendina File system.

Per concludere, sposta il cursore del mouse fin quando la barra collocata in basso non diventa completamente verde e premi sui pulsanti FormattaOK ed Esci, per ultimare la procedura.

Una volta creato il tuo volume cifrato, per potervi accedere, seleziona una delle lettere di unità che trovi elencate nella finestra principale di VeraCrypt.

Clicca sul bottone Seleziona file collocato in basso a destra e seleziona l’archivio cifrato che hai appena creato.

Premi poi sul bottone Monta, immetti la password impostata in precedenza nel campo Password e clicca sul pulsante OK.

Dopo aver fatto ciò, l’icona dell’unità creata con VeraCrypt risulterà visibile nell’Esplora File di Windows, nella sezione Questo PC.

Quando non avrai più bisogno di accedere al contenuto del volume cifrato, ricordati di smontarlo, in modo tale da renderlo inaccessibile ad altri utenti:

Per riuscirci, richiama la finestra di VeraCrypt, seleziona l’unità scelta e clicca sul bottone Smonta, che si trova in basso.

Ti possono interessare anche:
Memorizzare password in mozilla firefox
Recuperare password account skype
Come recuperare password mail virgilio
Vedere tutte le password del pc