Creare disco di ripristino di windows 10

Creare disco di ripristino di windows 10

31 Luglio 2019 Off Di Carmine Nocerino

Creare disco di ripristino di windows 10

In questa guida di wikitech, vediamo come creare disco di ripristino di windows 10, per risolvere eventuali problemi al sistema operativo oppure per effettuare un ripristino e rimettere il sistema come era allo stato precedente a delle modifiche.

Creare il disco di ripristino

Per iniziare a creare il disco per il ripristino del sistema operativo di windows 10, iniziamo a cliccare start e nella casella di testo digitiamo “ Disco di ripristino ” e poi clicchiamo il primo risultato ottenuto.

Si avvia, in questo modo l’interfaccia della funzionalità per creare l’unità di ripristino, qui possiamo inserire una chiavetta usb da almeno 16 gb.

Apponi il segno di spunta accanto alla voce Esegui il backup dei file di sistema nell’unità di ripristino, clicca sul pulsante Avanti e attendi che Windows raccolga tutti i file necessari.

Completata la raccolta dei file, seleziona l’unità USB che fungerà da disco di ripristino, fai clic sul pulsante AvantI.

Questa operazione ,cancellerà tutti i dati già esistenti sulla chiavetta, per continuare , pigia sul pulsante Crea per avviare il processo .

Una volta finita la creazione dell’unità di ripristino, se il tuo PC era già preventivamente dotato di una partizione di ripristino, puoi scegliere se mantenerla cliccando sul pulsante Fine.

Oppure se cancellarla per risparmiare spazio su disco: in tal caso, clicca sui pulsanti Elimina partizione di ripristino ed Elimina e, a processo completato, pigia sul pulsante Fine.

Come usare il disco di ripristino di windows 10

Vediamo adesso come usare il disco di ripristino di windows 10 appena creato.

Inseriamo la chiavetta usb nel pc e avviamo il pc dal boot di windows 10 per dare l’ordine di avviarsi dalla penna usb.

Il boot di windows 10, si chiama UEFI è puoi scegliere facilmente l’avvio di un dispositivo.

creare disco di ripristino windows 10 boot

A questo punto nella schermata che uscirà puoi scegliere il layout della tastiera in tuo possesso.

Per farlo seleziona l’opzione più adatta al tuo caso (ad es. Italiano), pigia sul pulsante Risoluzione dei problemi e utilizza una delle voci proposte per effettuare l’operazione più adatta allo stato del tuo computer.

Dopo, puoi effettuare un Ripristino del sistema partendo da un punto di ripristino creato in precedenza nel PC.

Oppure optare per un Ripristino immagine  o utilizzare lo strumento Ripristino all’avvio per tentare di correggere i problemi che impediscono il corretto avvio del sistema operativo.

E da qui segui le istruzioni a video.

Ti possono anche interessare sempre di winodws 10:
Come ingrandire caratteri windows 10
Girare lo schermo di windows 10
Aprire chiavetta usb su windows 10
Controllare se windows 10 è originale
Bloccare programma in firewall windows 10
Eliminare account in windows 10
Ripristinare menù start in windows 10
Disattivare windows defender in windows 10
Personalizzare windows 10
Aumentare ram pc windows 10